Pasta Pasticciata con Radicchio e Tahin

Dopo due settimane senza postare nessuna ricetta, sono finalmente tornata!!!
Scusate per questa breve pausa, ma sono stata molto impegnata e non sono riuscita a trovare un momento per testare e scrivere una ricetta.
Ora sono tornata con questa pasta pasticciata con un piccolo twist 🙂

In verità questa è una ricetta che la mia mamma ha inventato in una Domenica di pioggia, quando il bisogno per una pasto caldo e sfizioso era più forte del fatto di non avere nulla nel frigo!! La parte migliore di questa ricetta è la besciamella, solitamente fatta con latte e burro. Io preparo sempre una versione vegana con olio extra vergine d’oliva e latte vegetale ma, in quel particolare giorno in cui questa delizia è stata inventata, mia madre non aveva latte in casa. Quindi, con un po’ di fantasia, ha aggiunto un cucchiaio di tahin ad una base di besciamella fatta con l’acqua ed ha creato questa spettacolare combinazione di sapori!!

Non c’è bisogno che vi dica come questa ricetta sia immediatamente diventata una delle mie preferite. Spero che vi piaccia e vi prometto di tornare la prossima settimana con una nuova ricetta 🙂


Ingredienti:

• 300g radicchio
• 1 cipolla bianca
• 2 cucchiai olio extra vergine d’oliva
• 1/3 cucchiaino di sale
• 160g pasta (come potete vedere nella foto ho usato 3 tipi diversi di pasta per renderla più divertente, ma ogni tipo di pasta corta andrà bene)
• 60g noci
• 2 cucchiai semi di sesamo

Per la besciamella al tahin:

• 40ml olio extra vergine d’oliva
• 50g farina bianca
• 500ml acqua
•  1/2 cucchiaino noce moscata
• pizzico di sale
• 1 cucchiaio tahin

Preparazione:

Cominciate affettando la cipolla e facendola soffriggere leggermente con l’olio in una padella.

Aggiungete il radicchio lavato e tagliato ed il sale. Cuocete per 10 minuti a fuoco medio.

Preriscaldate il forno a 200°C

Preparate la besciamella mettendo l’olio e la farina in un piccolo tegame. Fateli tostare per un paio di minuti a fuoco basso, girando costantemente. Aggiungete l’acqua, il sale e la noce moscata e girate lentamente per 7/10 minuti fino ad ottenere una consistenza cremosa.

A questo punto, spegnete il fuoco ed aggiungete il tahin. Mescolate bene fino a che non si sarà completamente amalgamato.

Cuocete la pasta in acqua bollente salata per 5 minuti (continuerà a cuocere nel forno quindi scolatela ancora cruda).

Mischiate la pasta, il radicchio e la besciamella in una teglia, aggiungete i semi si sesamo e le noci e fate cuocere per 15 minuti a 200°C.


You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.