Fagioli ripassati al pomodoro

I fagioli ripassati al pomodoro son un piatto classico apprezzato in tutto il mondo. La mia versione è completamente a base vegetale, incredibilmente semplice e rappresenta la perfetta colazione salata sul pane tostato o un delizioso contorno(ma se siete come me e amate i fagioli, potete facilmente mangiarne una grande ciotola per pranzo o come snack!!!)
Nonostante il nome originale sia “fagioli al forno”, la maggior parte delle ricette classiche non prevede la cottura al forno bensì in padella. Io preferisco questo metodo che li rende più cremosi, ma ho provato la versione al forno ed è ugualmente deliziosa. Inoltre la ricetta originale vuole l’aggiunta di zucchero di canna, ma io trovo che la cipolla renda il sugo già dolce e preferisco omettere lo zucchero. Ma sentitevi liberi di aggiustare tutto a seconda dei vostri gusti. La parte migliore di prepararsi da soli il cibo è che si può sperimentare con i sapori e creare le combinazioni perfette per i propri gusti. La cucina è il nostro parco giochi personale e bisogna divertirsi!


Ingredienti (2 porzioni abbondanti):
• 320g fagioli bianchi cotti (se usate quelli in scatola ricordate sempre di scolarli e sciacquarli)
• 500g passata di pomodoro semplice
• 2 cipolle bianche medie
• 2 spicchi d’aglio
• 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
• ½ tazza di acqua bollente
• 1 ½ peperoncino rosso
• 1 cucchiaino di sale
• 1 cucchiaio di tamari (salsa di soia va bene lo stesso)
• 2 cucchiaini di paprica forte
Decorazione: • succo di ½ limone • una manciata di cipollina fresca o finocchietto selvatico

Preparazione:
Affettare le cipolle e farle soffriggere con l’olio in una padella grande. Aggiungere l’aglio schiacciato, il peperoncino tritato e la paprica. Cuocere finché le cipolle sono soffici e trasparenti. Aggiungere la passata di pomodoro, l’acqua e il sale. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere a fuoco medio per 15 minuti. A questo punto aggiungere i fagioli e il tamari e girare bene. Continuare a cuocere per altri 10 minuti a fuoco alto girando spesso. Spegnere il fuoco e aggiungere il limone e il finocchietto.

*Se volete cuocerli al forno, dopo aver aggiunto i fagioli e il tamari mettete la padella (o se preferite una teglia) nel forno a 170 C° per 10/15 minuti


 

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.